La bellezza delle cose effimere

Riflette sulla natura effimera della maggior parte delle cose che amiamo, siano i nostri animali, i nostri legami o anche sentimenti, ci fa capire che il cambiamento è realtà delle cose e l’attaccamento è un inutile accanimento terapeutico. Ce lo ricorda Herman Hesse nella sua bella poesia Scritto sulla sabbia. Che il bello e l’incantevoleContinua a leggere “La bellezza delle cose effimere”

La psicoanalista rinascimentale

Storie di follia ordinaria

Sicilia

Il nostro viaggio d'istruzione

Daniel Goleman

Emotional intelligence, social intelligence, ecological intelligence