Scrivere per raccogliere i pezzi

Ci sono lettere che si scrivono per comunicare al destinatario  ciò che non riusciremmo a dire perché l’emozione copre le parole. Ci sono lettere che si scrivono perché dopo averlo fatto ci accorgiamo che non era necessario inviarle perché il vero destinatario siamo noi. “Cara .... , oggi ho scritto una frase, con tanto di codice segreto.... Continue Reading →

Impara il qui ed ora!

"Sono così interessata, appiccicata, morbosamente ghiotta e obesa di vita, che mi interessa pure la morte che di essa è il finale... e non è detto..." intervista ad Anna Marchesini a "Che tempo che fa" 2013 Di seguito riprendo un bellissimo testo della collega Roberta Sirigu – Gestalt counselor e pedagogista. Il testo parla della... Continue Reading →

Bisogno di ridere

Come la melanconia è la tristezza diventata leggera, così lo humour è il comico che ha perso la pesantezza corporea e mette in dubbio l’io e il mondo e tutta la rete di relazioni che li costituiscono. (Calvino Lezioni Americane p. 21) Studiando ed insegnando l’arte del Teatro, mi sono accorta che il senso del... Continue Reading →

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: