Odore buono di una italiana d’Africa

Ho pensato di scrivere in prima persona perché l’empatia si vive così. Buona lettura!😊 Le mani due come le tue. Le mie lunghe e affusolate. Ho piedi robusti per camminare. I capelli cespugli da domare che asciugo al sole contro vento quando la calura non ha il sopravvento. Gli occhi profondi come il mare. SeContinua a leggere “Odore buono di una italiana d’Africa”

La psicoanalista rinascimentale

Storie di follia ordinaria

Sicilia

Il nostro viaggio d'istruzione

Daniel Goleman

Emotional intelligence, social intelligence, ecological intelligence